Draft, mercato e free agent: il mondo NBA non va mai in vacanza