Sara Tommasi vorrebbe girare un porno coi giocatori del Milan

sara-tommasi-milan

Sara Tommasi, nel bene e nel male, riesce sempre a far parlare di sé. Droga, festini, il flirt con Balotelli e poi i film porno… Ed è proprio di questo che ritorna a parlare l’ex Schedina in un’intervista rilasciata a sky.it, perché dopo l’esordio a luci rosse Sara ha intenzione di riprovarci, magari con un tocco più sportivo.

“Non mi frega nulla di quello che pensa la gente, sono andata persino contro i miei familiari, basta con questi ipocriti tabù. Sono tornata in forma, felicissima di stare bene. Con un’immensa voglia di vivere – racconta – Non pretendo di diventare la nuova Moana, ma se è vero che tanta gente ha voglia di vedermi in azione… Perché no? Non mi dispiacerebbe affatto girare un altro dei miei film con la maglia rossonera. Di calciatori milanisti ne conosco un casino…”.

Già, perché Sara è da sempre tifosissima del Milan, nonostante l’aggancio a Mario Balotelli, che ai tempi non era del Milan ma lo è ora, sia finito malissimo. “Sono legata ai colori rossoneri dai tempi dell’università, non li tradisco – afferma – Abbiamo avuto una storia, di una sera, un capriccio: conoscevo la sorella naturale, Abigail, con cui c’era un ottimo feeling… Ha chiamato Mario, ci siamo incontrati e abbiamo passato la serata insieme in un hotel milanese. Bella nottata, ma non ci siamo più visti…”.

La Tommasi rincara poi la dose parlando degli sms in cui lui la “rinnegava” per essere legata a Silvio Berlusconi e lancia una frecciata a SuperMario anche per il suo comportamento con la madre di sua figlia, Raffaella Fico. “Io lavoravo a Mediaset in quel periodo, per un programma sportivo, Berlusconi era il mio datore di lavoro. Se non sbaglio Balotelli adesso gioca nel Milan… Non credo debba aggiungere altro – sentenzia – Non si è comportato bene con Raffaella? lo confermo, anche se ci tengo a precisare che per lei nutro solo rispetto, non siamo amiche come qualche giornale ha favoleggiato… E’ stata trattata malissimo, al posto suo sarei scappata in America per la vergogna”.

(Fonte: Yahoo! Sport – Curiosport)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...