Bye Bye Kings, welcome back Supersonics!

Seattle_Supersonics_Logo

Dopo quasi 5 anni, i tifosi dei Seattle Sonics torneranno di nuovo a sorridere. La cordata capeggiata da Chris Hansen, infatti, ha raggiunto l’accordo con la famiglia Maloof, proprietari dei Sacramento Kings, per la cessione della franchigia.

L’imprenditore della Emerald City ha messo sul piatto la bellezza di 500 milioni di dollari, cifra irrinunciabile per i proprietari dei Kings in grosse difficoltà economiche, e si è assicurato la possibilità di rilocare la franchigia nella propria città natale. Ai Maloof resterà una piccolissima parte delle azioni della squadra, ma non avranno alcun potere decisionale.

Il piano a questo punto dovrebbe essere questo: i Sacramento Kings spariranno, come nome, al termine della stagione in corso e verranno trasferiti nello stato di Washington acquisendo il nome “Sonics” e la storia della franchigia gialloverde, come sancito 4 anni e mezzo fa durante il trasferimento dei Thunder ad Oklahoma City, e giocheranno per i prossimi due anni alla Key Arena, vecchio palazzo dello sport dei Seattle, in attesa del completamento dei lavori per il nuovo palazzetto in costruzione da quest’anno. I Kings, quindi, di fatto, moriranno e resteranno solo giocatori e staff tecnico (quest’ultimo, ovviamente, a discrezione della proprietà) della attuale realtà.
Resta da vedere la fattibilità del progetto, che necessita dell’Ok della lega, ma ormai con la cessione il destino dei Supersonics e dei Kings è segnato.

(Fonte: spazionba.it)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...