Batistuta fa l’autografo su un assegno e viene truffato!

batigol

Brutta disavventura per Gabriel Omar Batistuta, ex di Fiorentina e Roma: ha firmato tempo fa un autografo, che poi è stato fatto diventare la firma di un assegno per un valore di 320 mila pesos, circa 60 mila dollari.

A processo i presunti responsabili, accusati tra l’altro di aver aggiunto alla firma di Batigol, il suo nome, i documenti di identità e il domicilio, trasformando poi il pezzo di carta con l’insieme dei dati in un assegno. Difficile sperare nel successo di un tentativo tanto stupido, ma tant’è. Mariano Gonzalez Palazzo e Carlos Alberto Gonzalez devono avere parecchia fiducia nella stupidità umana, e oggi, difatti, si trovano accusati di tentata truffa.

In passato, ad altri furbetti è andata meglio: come non ricordare Roberto Baggio che ingolosito da una fantomatica miniera di marmo nero in Perù, ha rischiato di gettare al vento all’incirca 6 miliardi di vecchie lire; o Roberto Mancini, raggirato nel crack di una finanziaria di Tarquinia.

Alessandro Assad

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...