Stars & Stripes: Una Major League Soccer al femminile

Negli Usa il calcio sta gradualmente prendendo spazi, e i campioni europei in aria da pre-pensionamento che li vanno a svernare, sono una manna per questo sport, da sempre considerato maschile.

Gli ultimi anni però hanno visto crescere sotto traccia un forte movimento femminile, che ha portato la nazionale statunitense ad essere considerata tra le migliori al mondo e a vincere numerosi titoli delle classi riservata al calcio delle donne.

Ora dopo vari tentativi e il fallimento di due leghe , la Women’s United Soccer Association e la Women’s Professional Soccer, che hanno chiuso la loro esperienza dopo solo tre anni di attività; nasce la Major League Soccer femminile, della quale il nome non è ancora del tutto sicuro.

Questo va sottolineato, è il terzo tentativo che, la lega di calcio femminile americana, compie per regalare alle donne un vero campionato competitivo e remunerativo in termini di spettatori e pubblicità, per cercare non solo di far crescere il movimento nazionale pluricampione, ma anche di creare un ponte tra la scuola (numerose sono le scuole che praticano il calcio) e il professionismo.

Per ora le squadre che si affronteranno dalla prossima primavera, sono 8 e tutte con base negli Stati Uniti, ma da quanto appreso si stanno aspettando gruppi di investitori messicani e canadesi, per incrementare il gruppo delle partecipanti. L’interesse è soprattutto canadese, visto che la federazione paga al Messico gli stipendi delle giocatrici della nazionale della grande foglia d’acero, che non avendo una lega in patria, giocano proprio nel paese nordamericano di lingua spagnola.

Il sogno del presidente della lega americana, Sunil Gulati è quello di unire tutte queste leghe e formare quella super lega, che con l’aiuto di investitori privati e fondi statali allo sport, possa prosperare. La macchina è stata messa in moto ma manca ancora qualche passeggero. Ad aprile 2013 dovrà però essere tutto pronto e il clima sembra propizio per questa nuova ed interessante formula.

Filippo Mancini (@mancio99)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...