Un sogno zen per i Lakers

Nella giornata di ieri, i Los Angeles Lakers, hanno licenziato il loro coach Mike Brown, dopo che quest’ultimo aveva collezionato 4 K.O. in 5 match. La giornata è arrivata un po’ come un fulmine a ciel sereno, visto che solo il giorno precedente il proprietario della franchigia, Jim Buss aveva difeso l’operato del coach.
Al suo posto, nel match dell’ultima notte contro gli Warriors (vinto 101-77) sulla panchina gialloviola si è seduto l’ex vice di Brown, Bernie Bickerstaff, chiamato a fare da coach ad interim, nell’attesa di un nuovo allenatore.

Tra le alternative possibili sono Jerry Sloan e Mike d’Antoni.
Ma il sogno si chiama Phil Jackson, storico coach zen che ha già allenato i Lakers, oltre che i Bulls di Micheal Jordan. Non sarà comunque facile convincere il 67enne coach zen a rinunciare alla pensione e provare a vincere il suo dodicesimo titolo NBA da allenatore.

Staremo a vedere come andrà a finire…

 

Alessandro Assad

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...