Quando l’arbitro viene messo K.O.

Quando la foga agonistica va troppo oltre. Protagonista il pugile 37enne Michael Sprott che durante un incontro dei pesi massimi contro Edmund Gerber, ha spintonato e mandato a terra l’arbitro.

L’incontro svoltosi all’arena Strechter di Bamberg, in Germania, stava andando decisamente a favore del pugile britannico Sprott, che conduceva per 3 round a 0.

l’incidente nel quarto round quando dopo essere stato mandato al tappeto dal giovane Gerber, il pugile britannico, a detta dell’arbitro, non era più in grado di continuare, decretando così a soli 19 secondi dalla fine del round il suo forfait.

Sprott naturalmente in disaccordo, ha mostrato tutta la sua rabbia e la sua frustrazione per la decisione sull’arbitro, a voi il filmato:

Non è comunque la prima volta che succede una cosa del genere, e come ogni sport dove l’arbitro è protagonista in campo o, come in questo caso, sul ring, succedono questo tipo di “incidenti” ma sicuramente al povero Gerarhd Sigl,arbitro del match, trovarsi di fronte alla furia ceca di un bestione di oltre un quintale non dev’essere stata la sua migliore esperienza professionale!

Filippo Mancini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...