Boxe: ‘The Punisher’ rimane paralizzato

Il pugile Paul ‘the punisher’ Williams, 31 anni, è stato vittima di un incidente nei sobborghi di Atlanta (Georgia) domenica scorsa mentre guidava la propria moto. Williams è ora paralizzato dalla vita in giù e i medici affermano che è improbabile che possa continuare la sua carriera.

L’alta velocità potrebbe essere la causa dell’incidente secondo la polizia. Il pugile si è lesionato la spina dorsale dopo essere caduto sulla schiena e sulla testa perché sbalzato dalla propria moto. Come spiegato da Peterson, il suo agente, l’incidente è avvenuto domenica mattina a Marietta, in Georgia. Ora il pugile si trova in condizioni serie ma stabili in un ospedale non specificato.

So che farà una dichiarazione dopo l’operazione che subirà domani, perché è una persona gentile“, ha detto ancora Peterson. “È coerente al 100% e ha ancora intenzione di salire sulla sua moto“, ha aggiunto. Williams doveva affrontare Saul Alvarez il 15 settembre a Las Vegas ma l’evento è stato cancellato.

 

Alessandro Assad

One thought on “Boxe: ‘The Punisher’ rimane paralizzato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...